Controsoffittature a Roma

Realizzazione Opere in Cartongesso a Roma

seguici su Google+

Cartongesso per Esterni

Cartongesso per Esterni

Il Cartongesso per esterni ha caratteristiche differenti dal cartongesso per realizzazioni in interno. Sempre belli sono i risultati. Vi descriviamo le caratteristiche e qullo che possiamo fare per soddisfare le vostre esigenze.

Il cuore, il fulcro del cartongesso per esterni sono le lastre.
Sono composte da di speciale graniglia di origine vulcanica, frantumata e miscelata con sabbia e cemento Portland, rivestita sui due lati da reti in fibra di vetro resistenti agli alcali e rivestite con cemento Portland.
La composizione unica delle lastre le rende l’ideale per l’applicazione in ambienti esterni dove sono presenti acqua ed umidità.
In presenza d’acqua, il prodotto non si piega, non si rovina, non si gonfia e rimangono inalterate le sue caratteristiche.

Come operiamo?

La nostra ditta da molti anni ramificata nel territorio capitolino e nelle zone limitrofe è specializzata nel settore edilizio.
Noi lavoriamo con i migliori tecnici professionisti della zona di Roma, ci avvaliamo di professionisti che da molti anni operano sull’intero territorio capitolino, e nelle zone limitrofe.

Tutti i nostri clienti sono sempre rimasti contenti, dal lavoro e dai costi. Vogliamo essere la risposta e la soluzione per ogni problema di nauta edile, la vostra  azienda di fiducia.

I nostri tecnici vi consiglieranno il miglior sistema per utilizzare il cartongesso per esterni: rivestimento di pareti esterne e perimetrali, facciate normali e ventilate (copertura di facciate esistenti), porticati, gallerie, tunnel e terrazzi pedonabili se accoppiato a opportuni prodotti impermeabilizzanti.

Come realizziamo il cartongesso per esterni?

Il cartongesso per esterni può contare su un ulteriore aspetto positivo: l’isolamento termoacustico , un confortevole guscio contro le aggressioni provenienti dall’esterno.

Sulle lastre possiamo incollare tantissimi materiali: piastrelle ceramiche, mosaici, prodotti lapidei…

Il taglio può essere eseguito con il cutter. Il montaggio viene eseguito a secco , le lastre devono essere posate a bandiera a giunti sfalsati, con profili a interasse 40 cm.

La finitura è consigliata con appropriate malte e la verniciatura può essere realizzata come per un muro tradizionale.

Il materiale non contiene additivi, riempitivi o amianto.

La lastra assicura elevata resistenza all’acqua, agli urti, alla compressione, alla flessione ed è inalterabile in presenza di umidità.

Per dubbi, chiarimenti, consigli, non esitate a contattarci, siamo presenti sull’intero territorio romano.


Potrebbero Interessarti Anche: